RITORNO

Come sempre il ritrono a scuola al lavoro è un trauma come tutti ben sappiamo… il solo pensiero di ritrono alla routina alla solita vita monotona di sempre ci manda in tilt soprattutto chi va a scuola perchè ogni giorno c’è un problema nuovo per 365 giorni di 6/7 ore che passi li una preoccupazione finchè non arrivano gli esami altra preoccupazioni insomma gli studenti vivono solo di stress obbligatorio. Quel che peggio e che finito un’anno nè ricomincia un’altro sarebbe meglio se non esistesse propio la scuola anche se ci porta poi a realizzare i cosiddetti ” sogni” se così si possono chiamare. Per poi magari rimanere lo stesso delusi da tutto e da tutti con una vita che non sembra tua con un lavoro che non ti piace pieno di frustrazioni e di infelicità finche arriva la morte e anche li non sai mai cosa ti aspetta se inferno purgatorio e paradiso ( per chi ci crede non è il mio caso ) se non esitessero queste tre cose su cui la gente cerca di aggrapparsi non riuscirebbero a dare un senso alla vita perchè di fatti un senso non c’è la è solo un ciclo ifinito che porterà allo sterminio di tutto e tutti come è già capitato in passato e non mi riferisco alle guerre! Ma se la scuola e la vita di sempre porta a tutto questo cosa fare per risucire a stare meglio? suicidarsi ? naa non forse non avremmo il coraggio un’alternativa anche essa poco consolante è finire tutto il prima possibile cercando di fare tutto al meglio e poi vivere la vita monotona al lavoro con i suoi pochi istanti di finta felicità. So che il mio pensiero è di puro pessimiso forse peggio di Leopardi anzi sicuramente peggio! So solo che la vita non da altro che infelicità e parlo solo dei miei pochi anni in questa vita! forse solo nel momento della morte riesci  a dare un senso a tutto questo riesci a darti delle risposte ! si forse ma anche questa e una domanda a cui forse nessuno saprà risponderti!

Così domani ci alzeremo e incominceremo la settimana con le stesse mosse….  chissà che non ci capiti qualcosa capace di ribaltare la vita di qualcuno nel mondo io aspetterò sempre quel momento spererò sempre che arrivi! ma per ora aspetto la landa desolata di domani e buon rinizio di solita vita a tutti vostra,

Katrine Petrova

Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s

%d bloggers like this: