Abbandonate ogni speranza voi ch’ entrate…

Siamo in periodi di feste e il 24 dicembre sarà l’anniversario della creazione di questo blog letto da 1000000000 di persone o almeno così dovrebbe essere un blog ma a me sinceramente non importa molto tutto ciò l’ho fatto per me stessa come valvola di sfogo e perchè mi piace che poi subentri il giudizio di qualcuno è un elemento accessorio.

Volevo far presente che alla fine dei conti anno dopo anno succede di tutto oppure succede che non cambia niente di niente nella propria vita e allora ci si fa qualche domanda  e si opta per qualche cambiamento per l’ennesima volta ma se alla fine tutto questo non servisse a niente ? Insomma tutto più bello e lucente a natale ma è come un giorno come un altro se non fosse per il problema dei regali e delle cene e i pranzi vigilia e natale… Falsi sorrisi e sempre barboni ai piedi delle strade, tanti abbraccia ma sempre gente che muore, tanto cibo ma sempre gente che soffre , tante luci ma sempre tanto buio tra le strade e nelle case…

Ma ci siamo mai soffermati a pensare :

L’albero perchè si fa ?

il natale perchè si festeggia?  e improvvisamente come mai le chiese si riemponon quando per 364 giorni all’anno il numero e di 10 persone apparte nelle domeniche che si aumenta a 20/40 persone?

il capodanno? ma se il tempo non è esiste…

Direi che tra tutte le festività questa e una tra le più ipocrite e speculative mai esistita sulla faccia della terra. il fatto? e  che come tutte le cose basate su sani principi è stata DISTRUTTA, INFAMATA DALL’UOMO.

FELICI FESTE E BUON NATALE!

k.p.

#t.e.l.e.f.i.l.m.f.o.r.e.v.e.r…

Today is day! yes! se parla di TELEFILM  si sò che ci sono milleduecento recensioni o siti che parlano di queste cose ma io gli dedicherò da brava soloo una paginetta ogni tanto ed oggi volevo parlare diiiiiiii………

Squadra Antimafia: Nuovissima scoperta per me dato che in primis è un telefilm italiano e di solito non sono il mio genere perchè si sa che la recitazione italiano non è sempre di quelle migliori, io questa volta sulla recitazione non mi ricredo però posso dire che i temi che trattano la sceneggiatura e come viene esposto il tutto in modo realistico è a suo favore!

Risultati immagini per squadra antimafia  1

Ciò che mi dispiace e il fatto che cambiano attori quasi ogni serie e sò che nelle ultime stagioni si è proprio rinnovato il cast da piedi a capo e di solito non è propio un bene ma staremo a vedere.

 

Braccialetti Rossi : Beh anche questa è stata una grandissima scoperta e per la prima volta in vita mia ho saputo emozionarmi con un telefilm di regia e attori ITALIANI miracolo!! o forse essendo attori molto giovani le emozioni sembrano ancora più vere e il tutto è influenzato anche dal contesto abbastanza pesante però l’equilibrio devo dire che in qualche modo l’anno trovato

Risultati immagini per braccialetti rossi

Riesce quasi a farti venire voglia di essere malato per vivere quello che stanno vivendo loro dato che riescono a rendere le gioie che provano ancora più grandi della malattia stessa  e si è una cosa grande da dire ma ci credo veramente!

Cast dei migliori in assoluto di regia italiana! ( parlando di telefilm ovviamente non entro in discorso dei grandi classici italiani che possono piacere o anche no! )

E per la prima volta si ha avuto il coraggio di trattare queste tematiche delicate dandogli come già detto il giusto equilibrio e a volte ti fanno dimenticare che stanno recitando… aspetto in ansia l’ulitimo episodio della serie giovedì questo e anche amandola molto spero che non vadano avanti sarebbe più realistica con una fine di questa stagione.

Di italiano non vedo altro apparte un medico in famiglia che è del vecchio stile e quindi non entro nemmeno in discorso anche se penso sia rimasto al passo con il tempo.

EH SI! ho finito la lista italiana e non è detto che saranno gli ultimi . Ora parlerò invece di

NCIS : Ciò che mi piace di questa serie e che non divaga nella vita personale dei personaggi troppo cioè ,si , ma sempre è sempre inerenta al loro lavoro di agenti speciali della marina e tralasciando le tematiche amorose che prevalgono sempre molto in una serie.. Ed è quindi una cosa fantastica che sia adirittura arrivata se non sbaglio a una 13esima stagione ( io stò guardando la nona 😉 )

E inoltre e sempre piena di particolari riguardo alle indagini che non voglio immaginare quanto ci mettono per realizzare il tutto e creare pure storie differenti tanto da collegare tutto per avere sempre un finale di stagione supefacente perchè si NCIS nei finali di stagione a mio parer e SUPER!

In contraddizione a quanto affermato prima a causa del mio cuore sdolcinatamente romantico aspetto da sempre una storia ZIVA E TONY OH YESS ❤  ma da un post che mi ha spezzato il cuore apparte un bacio non ci sarà MAI molto ahimè/ahinoi!  eggià  a causa dell’uscita di scena dell’attrice che interpreta Ziva… Spero non mi deluda anche se devo dire che a volte tt ste puntatone piene di indagini dettagliate stufano un pò oh almeno non bisogna guardarle di notte come faccio che non ci si stà di testa .

Risultati immagini per NCIS

SHAMELESS : sò di averne già parlato nel mio blog però non posso fare a meno di lodare questa serie totalmente e completamente fuori dagli schemii cosa avreii fatto se non avessi trovato una serie del genere?? aah non lo sooo è stata una cosa pazzesca e gli attori riescono a mantenere il loro personaggio e carisma dalla prima stagionee fino a quesa che è la sesta se non sbaglio!

Un qualcosa di meraviglioso tratta di tutto senza la minima censura il chè è un passone avanti! ( avendone già parlato non me ne dilungo troppo )

Spero in un finale che ne renda merito e mantanga lo stile SHAMELESS che non si smentisce mai… Risultati immagini per shameless(l’immagine parla da se…)

UNITED STATES OF TARA: L’ho iniziata da poco ma sono già all’ulitma stagione il che non è poi cos’ difficle dato che ci sono pochi episodi e poche stagioni ma il che non la rende meno brutta anzi molto interessante ( ora sono bloccata a causa dei blocchi dei siti pff) e di uno stile molto simile a quello di shameless.

Una lode particolarissima all’attrice che deve interpretare ben 4/5 parti diverse e lo fa sempre in modo egregio (sempre a mio parere ) bella anche la sceneggiatura insolita ( ma non troppo) che ambienta il tutto in ambienti specifici senza allontanarsi da determinate zone come ad esempio la casa e il che non è così facile.

E devo dire che come tema non è per niente scontato anzi molto interessante ed avvincente! Risultati immagini per united states tara

Direi che per oggi 840 parole per le serie tv sono abbastanza anche perchè se no non finirei mai e non ho tutto questo tempo purtroppo se no non vi salvereste così…

GOOD NIGHT GENTE

vs.. Katrine ❤

 

 

…L’INDIFFERENZA DEI BUONI

Si crede che avere una famiglia sia bello e difatti lo è però a volte e proprio con coloro con cui stai sempre e che dovrebbe sapere tutto della tua vita che sembra essere più estraneo ad essa .. è più difficile farsi comprendere da chi ti conosce che da quelli che non ti conoscono perchè poi diventi uno stereotipo o un clichè vieni etichettato e l’etichetta e difficile se non impossibile da togliere il punto è che noi tutti, tutti i giorni diciamo almeno una volta che palle,che vita di merda siamo stressati eppure in pochi si fanno la domanda come cambiare tutto questo? No, andiamo avanti senza pensare a come potremmo e a cosa dovremmo fare… Ci sono troppe parole in questo mondo e troppi pochi fatti.

Tutto sarebbe meglio se stessimo tutti un pò più zitti e già questa sarebbe una soluzione ai tanti omicidi che avvengono nel mondo perchè le parole a volte feriscono più di un pugno (e lo si dice tanto ma a volte non lo si crede  abbastanza)

Come diceva GHANDI:

” Ciò che mi spaventa non è la violenza dei cattivi ;è l’indifferenza dei buoni”

A.N.

Destino o Libero arbitrio?

Risultati immagini per libero arbitrio

Pensiamo al DESTINO in poche parole si pensa che tutto ciò che abbiamo vissuto e tutto ciò che ci è capitato e solo la causa del nostro infausto destino a cui non si può scappare.. quante volte ci è capitato di dire è andata così perchè forse doveva andare così!

Eppure alle volte si parla di destino e contemporaneamente al libero arbitrio ovvero la nostra libertà di prendere scelte che siano giuste o sbagliate possiamo decidere noi. Ma fino a qule punto? dove si ferma il decidiamo noi dal destino?

IMMAGINIAMO:

Noi facciamo colazione alle 7:00 per essere al lavoro alle 8:00 e scendiamo alle 7:25 per prendere l’autobus come sempre e lo prendiamo ma cinque minuti dopo un auto gira la strada in fretta e se sulle strisce ci fosse stato un pedone sarebbe sicuramente morto… e se quella mattina ci fossimo svegliate in ritardo e per la fretta non avessimo guardato la strada?

E difficile se non impossibile rispondere ad una domanda del genere se non con: “è andata così… ”

e la risposta alla domanda che una serie di eventualità sfortunate portano a un risultato ed eventualità fortunate ne portano ad un altro e si sia per scelte nostre che per quell’infausto destino… ma chissa se e quando avremo delle vere risposte….

SAPPIATE SOLO RIALZARVI

“Nulla impedirà al sole di sorgere ancora nemmeno la notte più buia perchè oltre la nera cortina della notte c’è un alba che ci attende”

Katrine Petrova

Sogno o son desto?

L’argomento di oggi l’avrete capito no? DREAM

Eh già… sarà capitato a tutti qualche volta di fare sogni strani o incomprensibili ci avete pensato un pò magari raccontato agli amici e poi gli avete dimenticai ebbene oggi vi voglio dare l’interpretazione di alcuni dei sogni che ricorrono più spesso! 😉 🐧


Ma prima per chi  non riesce a ricordare bene quello che  sogna voglio mostrare delle tecniche per memorizzare al meglio i sogni:

Nonostante molte persone sostengano di non sognare, secondo gli studi di alcuni psicanalisti, effettuati con strumenti sofisticati in grado di captare i movimenti delle palpebre, tutti indistintamente abbiamo un’attività onirica mentre dormiamo.
Chi sostiene dunque di non sognare mai, in realtà non si ricorda il sogno, tuttavia vi sono alcune strategie che permettono di riuscire ad avere memoria del sogno fatto, consentendo poi di interpretarlo.
Nel corso della fase REM del sonno, ovvero la fase onirica, si fanno generalmente più sogni. Nella prima fase questi sono brevi e della durata inferiore ai 10 minuti, mentre dopo 8 ore di sonno si fanno più frequenti, sino a raggiungere una durata complessiva di circa un’ora.
Per riuscire a ricordare gran parte dei sogni e quindi sviluppare la capacità di avere maggiore memoria dell’attività onirica, è utile annotarli in un diario, in cui verranno registrati i vari frammenti e le immagini che si riescono a ricordare.
Se si vuole annotare un sogno è consigliabile farlo negli stati di veglia, quindi non necessariamente la mattina seguente, ma proprio nel corso della notte, in quelle fasi successive alla REM, in cui si hanno brevi risvegli. Di seguito alcuni consigli e strategie per ricordare e registrare un sogno nel modo migliore.
1) Per avere maggiore memoria del sogno può rivelarsi utile, prima di dormire, rammentare a noi stessi di voler ricordare le scene oniriche. Se avete in precedenza già annotato alcuni sogni, può essere utile rileggerli prima di coricarsi.

2) Immaginate situazioni chinestetiche, ovvero continuative mentre vi addormentate. (Es.: pedalare o nuotare).Questo consentirà di ricordare più facilmente il sogno e i suoi dettagli.

3) Al risveglio, che può verificarsi anche nel cuore della notte, occorre innanzitutto restare nella posizione in cui ci si è svegliati e ripercorrere il sogno a ritroso, ripetendolo mentalmente cercando di focalizzare ogni minimo dettaglio, sia per quanto riguarda le immagini, gli oggetti e i simboli, sia per le sensazioni e le emozioni suscitate.
Qualora il risveglio non dovesse essere spontaneo, può essere necessario utilizzare una sveglia, impostandone l’allarme in una fase possibilmente successiva a quella REM (Sapendo che la fase REM si verifica ad intervalli di 90 minuti, la sveglia potrà essere impostata ad un multiplo di 90. Es.: 4 ore e 30 minuti / 6 ore / 7 ore e 30 minuti dopo essersi coricati.)

4) Avere a portata di mano una penna per scrivere sul diario la storia del sogno, oppure anche solo alcuni particolari che si è riusciti a ricordare. In alternativa o in aggiunta al diario è possibile utilizzare un registratore.

5) Una volta individuato lo stile dei propri sogni e i ritmi di frequenza, sarà sempre più facile ricordarli ed individuare i dettagli della scena.


E ora andiamo all’intrpretazione di alcuni sogni tra i sogni più ricorrenti!

DENTE / DENTI / CADUTA DENTI

I denti rappresentano il nostro lato aggressivo. Una dentatura sana indica la volontà di farsi forza e affrontare le situazioni con determinazione e grinta. La perdita dei denti è sinonimo di debolezza e invecchiamento sia nel fisico che nella mente, indica l’impossibilità di affrontare una situazione difficile e pericolosa. Può alludere ad un rimpianto o un senso di colpa che non riusciamo ad ammettere a noi stessi.
Indicazioni premonitrici: Caduta: processo di deterioramento delle capacità fisiche e intellettuali.
Crescita: le vostre scelte stanno dando i risultati sperati.

Numeri associati: 16, 36

 

MORTE / MORIRE

La morte indica trasformazione, un cambiamento che sta avvenendo nella vostra vita. Vedere una persona morire non sempre è un cattivo presagio, potrebbe essere un espressione delle vostre preoccupazioni. Se si tratta di qualcuno che vi è antipatico, indica che lo temete, mentre se è una persona a voi cara significa che avete la paura di perderla.
Indicazioni premonitrici: Se sognate di morire, qualcosa che nel passato ha determinato la vostra felicità adesso potrebbe trasformarsi in una minaccia. Vedere un morto potrebbe portare delusione e rovina.
Numeri associati: 21, 66
CADAVERE / MORTO / DEFUNTO / SCHELETRO

Sognare un cadavere indica una manifesta necessità di rinnovarsi ed il desiderio di cambiare la propria personalità, il giro delle amicizie e talvolta anche gli affetti sentimentali. Ascendere e risorgere ad una nuova vita può costituire la liberazione dagli aspetti negativi dell’esistenza.
Indicazioni premonitrici: Morire per malattia indica possibili difficoltà negli affari.
Morire annegato invece è presagio di longevità.
Vedere parenti o amici morti predice una nascita in famiglia oppure un potenziale guadagno. Se nella scena onirica il defunto parla al dormiente tramite telefono, potrebbe voler alludere al luogo in cui si trova, alla possibilità di una vita dopo la morte. Solitamente si tratta di sogni rari e che avvengono perlopiù con persone che il sognatore conosce poco, anziché con familiari. Al di là del messaggio che il morto potrebbe voler veicolare, questo sogno manifesta le paure del dormiente sul tema della morte.
Numeri associati: 13,47
BACIO / BACIARE / BOCCA

Desiderio di dolcezza, affetto, protezione e ricerca di conferme. Una bocca serrata indica la paura di non essere ricambiati in amore.
Indicazioni premonitrici: Bacio sulla mano: buone prospettive, matrimonio prossimo;
Bacio sul viso: crudeltà;
Baciare un uomo: tradimento;
Baciare una donna: felicità;
Baciare una persona sposata: lite;
Baciare bambini: vita allegra;
Baciare un morto: longevità;
Baciare la terra: delusione, vergogna
Numeri associati: 25
DENARO / SOLDI

La stabilità economica ci preoccupa, aspiriamo ad avere un ruolo più importante all’interno della società. Sognare troppi soldi indica disagio, mentre se il denaro appare nelle giuste quantità è un buon segno.
Indicazioni premonitrici: Incassarlo: i vostri sforzi saranno ripagati.
Trovarlo: periodo fortunato.
Rubarlo: dovrete impegnarvi al massimo per riuscire nelle vostre imprese.
Spenderlo: senza un costante impegno le vostre ricchezze andranno perdute.
Perderlo: siete portati a commettere errori.
Donarlo: supererete un brutto momento.
Essere derubati: una persona a voi cara sta per tradirvi.
Numeri associati: 82, 4
CASA / ABITAZIONE / VILLA

La casa nei sogni simboleggia la struttura della nostra personalità ed il modo in cui appare rappresenta il punto di sviluppo interiore che abbiamo raggiunto e la situazione psichica attuale. Una casa nuova e spaziosa denota il bisogno di espandersi, mentre una più vecchia indica la consapevolezza che non è più sufficiente a contenere le proprie potenzialità. Sognare un trasloco può indicare trasformazioni in atto che sono già passate dal subconscio a un livello di consapevolezza, mentre sognare stanze vuote può indicare che la nostra personalità possiede maggiori potenzialità di quanto crediamo.
Indicazioni premonitrici: Se la casa è ben costruita sono assicurate sicurezza e stabilità nel futuro di lungo periodo
Una casa fatiscente e diroccata costituisce presagio di difficoltà nel mantenere i beni e le proprietà attuali.
Numeri associati: 5,72
PORTA / PASSAGGIO

La porta indica una fase di transito, un momento da attraversare. Un sogno ricorrente è quello di trovarsi di fronte a molte porte che conducono in luoghi sconosciuti, queste potrebbero simboleggiare parti di voi stessi che ancora non conoscete, ma che vorreste esplorare.
Aprire una porta indica che siete pronti per farlo, altrimenti se il portone è chiuso significa che non è arrivato ancora il momento dell’evoluzione, dovrete attendere ancora affinché possa aprirsi.
La porta è anche simbolo femminile, chiusa è segno di protezione, ma se il sogno è ricorrente rappresenta il rifiuto dell’amore.
Indicazioni premonitrici: Se passate da una porta si prevedono cambiamenti, se è quella di casa vostra vivrete in abbondanza e armonia.
Entrare in una porta durante una notte piovosa significa che presto cadrete in tentazione e tradirete il vostro partner.
Vedere una persona che entra in una porta è cattivo presagio, nella vita qualcuno otterrà meriti a vostro discapito, gli sforzi per cercare di rendere redditizi i vostri affari saranno vani.
Numeri associati: 12, 62, 68
BALCONE / TERRAZZO

Desiderate conoscere a fondo chi vi sta intorno, e puntate molto ad instaurare relazioni con il prossimo. Siete propensi al confronto e aperti con gli altri.
Indicazioni premonitrici: Stare al balcone indica stima e fortuna, se invece lo vedete lontano potreste passare un periodo di instabilità professionale.
Numeri associati:  45, 50, 54
CAPELLI / PETTINARE / CALVIZIA

Una capigliatura sana e folta è da sempre simbolo di vitalità e bellezza, e questo vale anche per il sogno. Se nella scena onirica vi vedete con pochi capelli può essere che non vi sentite troppo in forma, oppure temete di essere giudicati per il vostro aspetto e pensate di essere poco avvenenti.
Quando nel sogno i capelli cadono a ciocche significa che siete ansiosi e qualche problema vi opprime, se sognate di tagliare i capelli significa che allo stesso modo desiderate dare un taglio alla vostra vita, voltando pagina.
Indicazioni premonitrici: Osservate il colore e il tipo di capelli per attribuire un significato più specifico: biondi (bontà, gioia, fedeltà), rossi (profitti), castani o neri (soddisfazioni), bianchi (tranquillità d’animo), calvi (malattia, povertà).
Numeri associati:  27, 42, 53
PIANGERE / PIANTO / COMMUOVERSI / LACRIME

Può capitare di sognare di piangere, soprattutto se nella vita non vi succede mai. Il pianto può essere di gioia, quando osservate una scena emozionante, un fiore, un cielo stellato, o la persona amata, e nonostante si tratti di immagini semplici, queste toccano la vostra sfera sentimentale.
Al contrario potreste anche piangere di dolore, per un avvenimento triste di fronte al quale vi sentite impotenti. In ogni caso al risveglio vi sembrerà di stare meglio, vi sentirete più liberi e leggeri.
Indicazioni premonitrici: Il pianto di dolore potrebbe portare degli influssi negativi anche nella vita reale, che potrebbero ripercuotersi anche negli affari e nella vita privata.
Sentire qualcuno che piange indica che presto ci sarà una piacevole riunione tra voi e alcune persone da cui vi eravate allontanati.
Se una ragazza sogna di piangere potrebbe litigare con il fidanzato, in questo caso l’unico modo per risolvere la questione sarà lasciare da parte l’orgoglio e compiere un gesto di altruismo.
Numeri associati: 5, 41, 87
TOPO / RATTO

Il topo generalmente non ha una simbologia positiva, è spesso collegato alla malattia o al demonio. In base a questa accezione denota ansia e paura, momenti di inquietudine. Se invece nel sogno appare un topolino, specialmente se carino, si tratta di un buon augurio e quindi di un momento positivo.
Indicazioni premonitrici:  Difficoltà tra le mura domestiche, andamento incerto negli affari.
Numeri associati: 11, 36, 83
SCALA / GRADINO / SALIRE / SCENDERE

Qualsiasi tipo di scalinata indica una relazione tra alto e basso. Scendere vuol dire andare incontro a pericoli o situazioni difficili, oppure può indicare un momento di retrocessione nel cammino della vostra vita, attribuibile anche ad un pentimento.
Scendere in un luogo buio, come la cantina, simboleggia un avvicinamento con il vostro inconscio, l’intenzione a conoscere meglio la vostra parte più intima e profonda. Salire indica il superamento di un problema, mentre cadere da una scala indica instabilità e paura di perdere la stima di chi vi sta accanto.
Indicazioni premonitrici: Salire una scalinata è presagio di fortuna, scenderla porterà problemi negli affari e in amore. Se cadrete da una scala sarete odiati e invidiati.
Numeri associati: 9, 13, 34
FUOCO / INCENDIO

Il simbolo del fuoco, così come quello degli altri elementi, è di complessa interpretazione. Indica un processo di trasformazione, demolizione e purificazione. Il vostro desiderio è quello apportare cambiamenti radicali nella vostra vita.
Occorre osservare l’aspetto di questo elemento per poterne trarre una più completa spiegazione: il fuoco scoppiettante indica una fase delle vita intensa e frenetica, mentre un fuoco lieve o spento mostra stanchezza e depressione. L’incendio simboleggia la distruzione e la necessità di ripartire da capo per costruire una nuova vita migliore.
Indicazioni premonitrici: Sognare la casa in fiamme è di buon auspicio, vi attendono momenti di felicità e salute in famiglia. Combattere contro il fuoco rimanendo illesi simboleggia preoccupazione momentanea, seguita da momenti di positività e ottimismo.
Accendere il fuoco è di buon auspicio, incontrerete amici di vecchia data e riceverete molte piacevoli sorprese.
Numeri associati: 87, 43, 15
CADERE / PRECIPITARE

Permangono delle difficoltà e paure non indifferenti che possono anche suggerire uno stato di forte tristezza, malinconia o depressione. Se poi si sogna di cadere all’infinito probabilmente il subconscio ha percepito l’incapacità di gestione al meglio la propria esistenza, che vi sta letteralmente sfuggendo di mano.
Indicazioni premonitrici: Cadere dall’alto: possibili disturbi fisici di lieve entità
Precipitare da un ponte: pettegolezzi anche pesanti in arrivo
Cadere da un tetto predice invece difficoltà in arrivo che possono essere risolte con determinazione e spirito vivace
Numeri associati: 18,27,51
ESCREMENTI / FECI

Gli escrementi si collegano a tutto ciò che ritenete impuro. Il sogno di evacuare infatti indica la necessità di purificazione interna dalle tensioni e dalle paure. Secondo Freud il bambino considera le feci un dono per i genitori, da qui anche il collegamento degli escrementi con l’oro e il denaro. La stitichezza nel sogno simboleggia l’avarizia nella vita.
Indicazioni premonitrici: Vi attende un periodo molto fortunato e di grande prosperità.
Numeri associati: 2
PESCARE / PESCATORE / PESCE

I pesci hanno da sempre un accezione positiva, simboleggiano la fortuna, l’abbondanza, la famiglia e la fecondità. Sono legati anche alla religione (Gesù pescatore di anime) con un significato più spirituale.
In psicanalisi i pesci sono ricordi che abbiamo inconsciamente rimosso, quindi pescare è come guardare nel profondo della nostra mente per riportarli in superficie.
Indicazioni premonitrici: Sognare di pescare è di buon auspicio, ma quando la pesca diventa infruttuosa o i pesci ci appaiono come creature spaventose allora il presagio diventa negativo.
Numeri associati: 3, 12, 26

Dopo che abbiamo visto come ricordare i sogni e l’intrpretazione dei sogni più frequenti che ne direste di scegliere voi ciò che sognare? 😉

Controllare i Sogni

Alcune strategie per poter imparare a fare sogni lucidi e controllare le attività della scena onirica secondo i propri desideri

E’ possibile scegliere la scena onirica da sognare? Ci sono alcuni accorgimenti da seguire per poter prima di tutto evitare di fare incubi, rendendo quindi il sogno piacevole, inoltre è possibile adottare alcune strategie per controllare la scena onirica e fare il cosiddetto sogno lucido, ovvero un sogno in parte indotto attraverso particolari meccanismi.

Innanzitutto è opportuno favorire un sonno rilassante, evitando quindi cene pesanti e cibi poco digeribili, non bere bevande eccitanti, non guardare la Tv e cercare di dormire almeno 8 ore, o comunque avere un sonno regolare, in una stanza dove l’oscurità sia completa. A questo punto è possibile tentare di definire un ?sogno-obiettivo? e cercare di indurlo e controllarlo.

1) Durante la giornata è necessario chiedersi più volte se si è svegli o se si sta sognando. Questa domanda sarà utile per capire la differenza tra veglia e sonno e prendere il controllo del sogno durante la scena onirica.

2) Scegliere cosa si desidera sognare. L’idea del sogno che si ha in mente dovrebbe essere disegnata o trascritta, includendovi il maggior numero di dettagli possibili, oltre che le sensazioni che si vorranno provare.

3) Osservare l’immagine disegnata o leggere più volte il sogno che desidera fare, cercando di memorizzarlo.
4) Sdraiarsi sul letto e chiudere gli occhi pensando al sogno-obiettivo. In questa fase è necessario immaginare il maggior numero di scene concernenti il sogno, cercare di delineare le sensazioni suscitate e i suoni uditi.

5) Ripetere il passaggio precedente più volte, sino a rilassarsi ed infine addormentarsi.

6) Durante il sogno occorre effettuare nuovamente il test della realtà, illustrato nel primo punto. Una volta compreso di trovarsi all’interno del sogno, occorre non agitarsi, per evitare il rischio di svegliarsi.

7) A questo punto è possibile scegliere di eseguire alcune piccole azioni, cambiare scenario o personaggi, viaggiare nel tempo, far comparire un oggetto onirico.

8) Al risveglio può essere utile annotare la storia del sogno e i suoi dettagli, in modo da poterla migliorare nei sogni successivi.


Oltre ai sogni però ci sono anche gli INCUBI
Perchè abbiamo gli incubi?

I sogni sono spesso sereni e pacati, tuttavia talvolta capita che il nostro sonno risulti tormentato a causa degli incubi.

Le statistiche parlano di un 5% della popolazione che fa brutti sogni con frequenza, e che questi risultano spesso ripetitivi, talvolta accomunati da situazioni analoghe o connesse tra loro.
Ma che cos’è l’incubo? Si tratta di un sogno particolarmente realistico che rappresenta una reazione psicologica, ma anche fisiologica che si manifesta durante la fase REM del sonno, ovvero la fase del sonno profondo che si protrae fino al mattino. Questa è la fase in cui si sviluppano la maggior parte dei sogni, oppure appunto degli incubi.

Le cause
I motivi per cui si fanno gli incubi sono molteplici e le cause sono da attribuirsi a diverse circostanze che cambiano da persona a persona. Quella più comune è data da un pasto troppo abbondante a cena, o uno spuntino fatto poco prima di coricarsi: questi aumentano il metabolismo e obbligano il cervello ad essere più attivo durante l’attività onirica.
Ma l’incubo può dipendere anche dall’assunzione di medicinali e delle sostanze chimiche che potrebbero influire negativamente sul sonno, oppure da una circostanza di stress e altri disturbi psichici ricollegabili ad eventi capitati durante il giorno o in un periodo traumatico della vita, nonché a fattori genetici o problemi di apnea nel sonno.
I rimedi
Se l’incubo è indotto dai farmaci è necessario rivolgersi al medico per un’eventuale modifica di dosaggio, mentre se il problema risulta essere legato al disturbo dell’apnea allora è consigliato dimagrire, o comunque fare una cena più leggera oltre che smettere di fumare.
Quando l’esperienza del brutto sogno non è ricollegabile a questi fattori, allora è forse necessario effettuare qualche cambiamento all’interno della stanza da letto: è consigliato mantenere una temperatura intorno ai 18°, evitare che entri la luce al mattino e ridurre al minimo possibili rumori, soprattutto quelli continui e, se necessario, utilizzare i tappi per le orecchie.
Infine è sempre meglio coricarsi ad una determinata ora, evitando ad esempio di addormentarsi di fronte alla tv ancora accesa.
Nel caso in cui l’incubo è ricorrente e turba lo stato d’animo anche durante il giorno, alcuni psicologi consigliano di cercare di scriverlo o ricordarlo prima di dormire, modificando però completamente lo scenario. Ripercorrere la scena, modificandola con un finale positivo, per più sere di seguito, aiuterà la mente a modificare pian piano l’incubo, fino ad attenuarlo e a tramutarlo in un sogno positivo che garantisce quindi un buon riposo.

Incubi ricorrenti e loro interpretazione
Gli incubi sono spesso legati a preoccupazioni date da alcune esperienze vissute durante il giorno, o premure nei confronti di alcune persone a cui si vuole bene e che vogliamo proteggere. I più ricorrenti sono spesso legati alla morte, gli incidenti, la malattia, o ancora alla persecuzione, a creature malefiche che cercano di tormentarci. Analizzare tali sogni pensando agli eventi che avete vissuto durante la giornata può aiutare ad interpretarli, magari esaminandone i particolari che li descrivono


L’ultimo argomento che voglio trattare e la cosiddetta fase REM!

La fase REM del sonno

Le caratteristiche della fase REM del sonno e la sua importanza per i sogni.

REM è l’acronimo di Rapid Eye Movement ed è la prima fase del sonno, detta anche sonno paradosso o sonno paradossale, che inizia quando andiamo a dormire, e si protrae nel corso della notte alternandosi circa quattro o cinque volte con quella non Rem.
Nella fase Rem, che inizialmente dura circa 10 minuti per poi raggiungere la durata di un’ora, il nostro organismo consuma molto, addirittura più di quando siamo svegli; i movimenti oculari sono rapidi, il ritmo cardiaco e la pressione sanguigna aumentano, il respiro si fa irregolare e anche le oscillazioni nel cervello diventano più rapide.

E’ in questo momento che si fanno i sogni ed è per questo che si ha la percezione di essere svegli, parlare e muoverci proprio come se la scena onirica fosse reale.
Quando il sonno si fa più profondo comincia la fase non Rem, si abbassa la temperatura corporea e si smette di sognare: ogni ciclo non Rem dura circa un’ora e mezzo e si contraddistingue da una fase discendente e da una ascendente che precede di fatto la fase Rem.
Gli stadi del sonno
Nel corso della notte si ripetono circa quattro cicli di sonno; ciascuno dei essi è ben definito in 5 fasi, determinate da particolari caratteristiche:

1 fase – (NREM): si tratta di una fase di dormiveglia, che generalmente dura pochi minuti, in cui si hanno illusioni ipnagogiche, ovvero esperienze intense che coinvolgono vista, udito e tatto, e in cui risulta molto difficoltoso per il soggetto distinguere l’allucinazione dalla realtà.

2 fase – (NREM): il corpo lentamente si disconnette per prepararsi ad entrare nel sonno profondo. In questa fase le onde cerebrali si acutizzano, mentre i muscoli si rilassano, la temperatura corporea si abbassa e diminuisce la frequenza cardiaca.

3 fase – (NREM): in questa fase le onde cerebrali delta, ovvero le onde lente, raggiungono una maggiore ampiezza. Questa fase ha una durata compresa tra i 30 e i 45 minuti.

4 fase – (NREM): è la fase del sonno profondo, in cui l’attività cerebrale è meno intensa. Dopo questa fase gli episodi NREM procedono a ritroso, ripercorrendo la fase 3 e la fase 2, per poi essere seguiti dalla fase REM. Ad esempio: 1(NREM) – 2(NREM) – 3(NREM) – 4(NREM) – 3(NREM) – 2(NREM) – 5(REM).

5 fase – (REM): le attività cerebrali sono simili a quelle dello stato di veglia, il corpo però si immobilizza e avvengono i sogni. La durata di questa fase varia dai 10 minuti, all’inizio del sonno, fino ad un’ora, ed è seguita da brevi momenti in cui il soggetto si sveglia.

Risultati immagini per sogni
SOGNI D’ORO
Katrine Petrova.

Emoction per WordPress

Avete capito bene dal titolo ho trovato delle emocotion e i loro relativi codici per attivarle su wordpress forse lo sapevate già però per chi non lo sapesse ecco a voi di seguito:

(Sono simpatiche e per fortuna ora so che anche wordpress le usa dato che io sapevo solo usare le tipiche faccine (occhiolini e faccine normali) e i cuori)



cliccate ora sul link illuminato di seguito e vi si aprirà una finestra dove potrete copiare i codici e usarli  sul vostro articolo wordpress :

FACCINE WORDPRESS CLICCA!


Qui di seguito invece :(non riesco a scrivere sotto  causa tabelle e scrivo qui…  basta copiare le faccine a lato e ricopiarle sulla vosta pagina e puff fatto! ora vi lascio vostra KAT! spero sia stato di vostro gradimento 😆

Faccina Codice
🙂 🙂 🙂 🙂
😀 😀 😀 😀
😦 😦 😦 😦
😮 😮 😮 :surprise:
😯 😯 😯 😯
😕 😕 😕 😕
😎 8) 😎 😎
😡 😡 😡 😡
😛 😛 😛 😛
😐 😐 😐 😐
😉 😉 😉 😉
😆 😆
😳 😳
😥 😥
👿 👿
😈 😈
🙄 🙄
❗
❓
💡 💡
➡
:mrgreen: :mrgreen:

e infine:

Gesti con mani

Descrizione Codice
Pace
Pollice in giù – Non mi piace 👎
Pugno 👊
Bicipite – Muscolo 💪
Descrizione Codice
OK 👌
Mani che applaudono 👏
Batti cinque
Pugno verso l’alto
Descrizione Codice
Indice su 👆
Indice giù 👇
Indice a destra 👉
Indice a sinistra 👈
Descrizione Codice
Mano in movimento 👋
Mani alzate 🙌
Indice alzato
Pollice in su – Mi piace 👍

Faccine – Emoticon – Smiley

Descrizione Simbolo
Inamorata 😍
Manda un bacio 😘
Bacio – Kiss 😚
Guance arrossate
Delusa 😒
Occhiolino 😉
Lingua fuori 😝
Pernacchia e occhiolino 😜
Sorrisetto malizioso 😏
Descrizione Simbolo
Arrabbiata 😠
In lacrime 😭
Triste 😔
Stordita 😵
In disappunto 😞
Impaurita con sudore 😰
Paura 😨
Urlo 😱
Descrizione Simbolo
Sorriso con denti 😤
Stupita 😲
Scossa con occhi spalancati 😳
Lacrime di gioia 😂
Addormentata 😪
Soddisfatta 😌
Vergogna 😋
Descrizione Simbolo
Incavolata 😡
Diavolo 👿
Alieno 👽
Sorriso – Smile 😃
Sorridente con occhi chiusi 😄
Piange 😢
Medico – Dottore 😷
Sudore freddo 😓

Emoji persone

Descrizione Codice
Guardia 💂
Uomo con turbante 👳
Babbo Natale 🎅
Poliziotto 👮
Operaio 👷
Ragazza bionda 👱
Descrizione Codice
Ballerina 💃
Coniglietta Playboy 👯
Uomo cinese 👲
Angelo 👼
Principessa 👸
Descrizione Codice
Bebé 👶
Ragazza 👧
Ragazzo 👦
Donna 👩
Uomo 👨
Descrizione Codice
Coppia Love 💑
Ragazzo & Ragazza 🎎
Uomo & Donna 👫
Nonna 👵
Nonno 👴

Emoji animali

Descrizione Simbolo
Cane 🐶
Orso – Orsacchiotto 🐻
Faccia scimmia 🐵
Topo 🐭
Criceto 🐹
Tigre 🐯
Testa Cavallo 🐴
Maiale 🐷
Gatto o Volpe 🐱
Descrizione Simbolo
Lupo 🐺
Pecora 🐑
Pinguino 🐧
Koala 🐨
Mucca 🐮
Cinghiale 🐗
Gallina 🐔
Pulcino 🐥
Uccello blu 🐦
Descrizione Simbolo
Scimma 🐒
Cammello 🐫
Polipo 🐙
Delfino 🐬
Balena 🐳
Pesce 🐟
Pesce tropicale 🐠
Pesce palla 🐡

 

Video

Galateo:regole di “Bon Ton”

Eccoci qui affrontando il terzo argomento di oggi! questa volta andiamo più sul retrò e parliamo di qualcosa di antico ma anche moderno… insomma se avete letto il titolo e poi avete iniziato a leggere e perchè sapete di cosa parliamo ma non conoscete tutto quindi bando alle ciance 😉


l galateo racchiude in sé tutte le norme e buone usanze che ogni persona dovrebbe seguire nelle varie situazioni pubbliche, siano esse momenti particolari della vita di ogni individuo (matrimoni, feste o lutti), oppure situazioni più comuni, come cene in un ristorante, incontri con un amico, viaggi e doni.

Origini

La parola galateo, così come il suo significato, traggono la loro origine dall’opera scritta da Giovanni Della Casa, pubblicata postuma nel 1558 e intitolata, appunto, Galateo overo de’ costumi. In questo trattato, che ha la forma di un dialogo platonico tra l’autore stesso e il giovane nipote Annibale, il monsignore parla di tutte le buone usanze, le norme sino a quel momento non scritte sul comportamento e sui costumi che un uomo della sua classe doveva seguire. Tutte le buone maniere imparate nel corso della sua vita da diplomatico e uomo di chiesa, valide, dunque, per una classe sociale piuttosto agiata di metà Cinquecento e che ormai, nella loro veste originale, possono apparire un po’ esagerate e molto distanti dall’agire comune.

Il galateo moderno

Al giorno d’oggi non esiste più il galateo così come designato da Monsignor Della Casa: i costumi si sono evoluti e, con il passare del tempo, ogni consiglio scritto dall’uomo sembra essere stato superato. Questo, però, non vuol dire che non esistano più regole da seguire: l’etichetta è in continua evoluzione e riesce a unire sia nuove esperienze che vecchi usi. Se, dunque, cambia nella sua sostanza, lo scopo del galateo è sempre lo stesso: il rispetto del prossimo, una convivenza gradevole tra individui e una società più armoniosa per il benessere di tutti.

Il galateo nella vita comune

In che cosa si applica il galateo moderno? Anche secondo la sua nuova accezione il galateo dovrebbe essere adottato per ogni azione del vivere quotidiano, partendo proprio dalla tavola: come mangiare, come utilizzare le posate, cosa fare quando si è ospitati e come intrattenere le conversazioni tra i commensali rientrano tutti in questa categoria. Non mancano poi regole per ogni aspetto sociale, dal rapporto con i vicini di casa ai vari eventi festosi, matrimoni in primo luogo: proprio le nozze, infatti, sono uno degli argomenti nei confronti dei quali la maggior parte delle persone pone maggiore attenzione all’etichetta che, invece, viene spesso dimenticata in ambienti più informali.
E se alcune regole del galateo ormai potrebbero considerarsi sorpassate, come il fatto di non poter dire “Buon appetito” prima dei pasti, altre continuano (o, almeno, dovrebbero farlo) a essere fondamentali per l’armonia e il vivere comune.

Ora che abbiamo visto le origini e come viene interpretato nella vita moderna possiamo inziare a parlare delle regole di cui tutti dovremmo essere a conoscienza… ma anche no 🙂


Cin cin

CIN CIN … EH NO NON SI FA!!

Il primo è dire cin cin quando si fa un brindisi è un’abitudine sbagliata. Come fare? Basta alzare il bicchiere con un cenno molto discreto. Se c’è un festeggiato, fallo nella sua direzione.

Semplice da fare e anche da ricordare… 😉

Il cellulare a tavola

Beh questa la sappiamo tutti e che io personalmente non sopporto quindi anche se non ci fosse la regole insomma darebbe e da fastidio.stò parlando non di affettare il pollo o tacchino dell’immagine ma guardate a destra..

IL CELLULARE

Chiedere il sale

Okey questa può non sapersi però ci si può arrivare insomma non è bello chiederla così metti in imbarazzo chi  ha preparato il pranzo..

IL SALE

Il brodo

Okey secondo me questa non si conosce! ma è anche inutile insomma io il brodo lo bevo tirando su il paitto e lo metto allo bocca ehm ehm ovviamnete quando sono sola 😉

D’istinto, per raccogliere gli ultimi cucchiai di brodo, incliniamo il piatto verso di noi. Sbagliato, dice il galateo! Il piatto deve essere inclinato esternamente.

Inoltre bisogna ricordarsi sempre che è il cucchiaio che deve andare alla bocca e non la bocca che va verso il piatto!

(sull’inclinazione sono d’accordo… dato che combino un sacco di pasticci e sarei in grado di rovesciarmelo addosso) :p

Mai iniziare a mangiare prima degli altri

Questa la conosce chiunque ed è nota anche come buona educazione…

Il tuo piatto è già pieno e ti dispiace lasciarlo raffreddare? Non importa: secondo il bon ton non si deve mai iniziare a mangiare prima degli altri. Vale anche per la padrona di casa: dopo aver servito, si siede a tavola e a quel punto si può iniziare.

quindi MAI INIZIARE A MANGIARE PRIMA DEGLI ALTRI

Non risucchiare gli spaghetti-preview

Decisamente fatto 😉

Come si mangiano gli spaghetti? Arrotolati sulla forchetta e portati alla bocca. Il gesto alla Lilli e il vagabondo di risucchio dello spaghetto non è ammesso! ( PECCATO) 😥

Buon appetito!

Sicuramente questa la saprete: non si deve dire mai buon appetito! L’inizio del pasto deve avvenire in silenzio e tranquillità, senza intavolare subito una conversazione fitta. Ma soprattutto, aspettando il padrone di casa.

ops… ed io la scopra dopo anni? mi sa che ho sempre sbagliato tutto a tavola ehm e ancora ehm…

Come posizionare le posate

Dopo quello che leggerete qui me sa che avrete vogli di impiccarvi e ci dichiareremo in molti : SCIATTI!  e ne andremo fieri secono me 😉

Al termine di ciascuna portata, se pensiamo di non consumare niente altro, posiamo forchetta e coltello sul piatto, parallelamente, sarà un segnale per l’oste.

Altrimenti, posizioniamole con i manici allargati e le punte che si toccano.

il punto? ecco perchè le nonne riempono sempre il piatto fino allo sfinimento ora si capiscono moltee cose!

Il pane va spezzato con le mani

Il pane va sempre spezzato con le mani. Non tagliatelo mai con il coltello! E poi non riempite la tovaglia di briciole, ma, se ci fosse, sfruttate il piattino apposito per riporlo dopo averlo consumato in pezzettini piccoli.

non so voi ma se spezzo il pane con le mani faccio un gran casino e mi sembrerebbe in realtà un pò rozzo ma questo è il bon ton quindi non si discutee!

10°Il tovagliolo

l tovagliolo… dove deve stare? Sulle gambe… non infilato nella camicia!

Usatelo tutte le volte che deciderete di bere un sorso dal bicchiere. Quanto sono brutti i calici unti o con l’impronta del rossetto?

A questo non posso che dare ragione 😉 però un vecchietto con il bavaglino lo sempre trovato carino!


Non so voi ma dopo questi 10 punti mi è venuta una gran fame e mi sa che mi butterò sul divano quindi Buon…. ehm ehm MANGIATE E BASTA !!

Kat.   😎

 

Previous Older Entries Next Newer Entries